Da oltre tre generazioni la Fonderia d'arte Del Giudice Leonardo
tramanda di padre in figlio l'antica tecnica della fusione a cera persa.

Ancora oggi nell’officina si avverte il sapore della bottega dove le opere nascono in un magico susseguirsi di forme, materiali e colori.

Mantenendo il sapore della fucina artistica rinascimentale, dove gli artisti si incontrano creano e si confrontano, non si ignorano le più moderne soluzioni che la tecnologia mette a disposizione.

fusione a cera persa
la fonderia
opere artistiche
opere pubbliche
Share by: